Giovanni Messina Blog

Il futuro dei modelli tridimensionali e della stampa 3d.

Hai mai pensato a quale possa essere il futuro dei modelli virtuali?

Con la tecnologia che avanza proviamo a fare un passo, forse più di uno, nel futuro.

Cosa dobbiamo aspettarci?

Ricordo che, circa venticinque anni fa, per ricostruire in 3d una stanza nel centro storico in cui abito, da mostrare al Prof. di Restauro, impiegai circa due mesi e il risultafo fu un modello grossolanamente abbozzato in shading (Ombreggiato). Eppure questo suscitò scalpore da parte del docente. Oggi, con la scansione 3d e i servizi remoti è possibile scansire quella stessa stanza in pochi minuti e riprodurla in maniera pressocchè perfetta. Ora vi domando? C’erà più arte prima o adesso? La mia risposta potrebbe essere prima, ma in realtà quella corretta forse è che la stessa risiede nella mente e nel periodo storico in cui si vive.

Ci stiamo tuttando nel Metaverso dopotutto. Oggi è possibile riprodurre un modello umanoide in pochi minuti grazie a Metahuman di Epic. Ma farò un articolo breve. In sostanza si tratta di un software gratuito online, previa registrazione al portale Epic, che ti consente di creare modelli “Umanoidi” perfetti, combinando i vari tratti somatici e aggiungendo tettagli sempre più precici, e tutto questo è solo all’inizio.

Quale sarà il futuro di tali tecnologie?

In un futuro imminente, le aziende già si preparano alla scansione dei modelli sempre più dettagliati, riproducendo gli stessi attraverso una scansione, un servizio molto interessante che vi consiglio di esplorare è https://www.twinscan.store/

Quindi, a quanto si apprende da questa anteprima, in 72 ore avremo un modello “Fotorealistico” attraverso dei semplici passaggi:

  1. Fotografare l’oggetto con il tuo smartphone.
  2. Caricare la foto sul server.
  3. Aspettare 72 ore.
  4. Scaricare il modello dalla piattaforma.

La Stampa 3D sarà sempre più il futuro?

E’ facile capire che un modello cosi ottenuto può essere facilmente convertito in un modello per la stampa 3d, e che, in un futuro non molto lontano, sarà possibile duplicare un’oggetto presente sulla scrivania del nostro ufficio semplicemente scattando una foto.

arch. giovanni messina

I Miei riferimenti:

IL MIO BLOG

TELEGRAM

https://www.t.me/ssinagiovanni

LA PAGINA FACEBOOK GIOVANNI MESSINA

https://www.facebook.com/blog.giovanni.messina/

LA PAGINA DEI SERVIZI CHE OFFRIAMO-

https://www.facebook.com/UEArchIT

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE

https://www.youtube.com/channel/UCW81XEFHpbCcAWo6yZVYnBA/?sub_confirmation=1

IL GRUPPO PER GLI EVENTI FACEBOOK

https://www.facebook.com/groups/417522509545174

IL GRUPPO -UNREAL ENGINE ITALIA-

https://www.facebook.com/groups/unrealengineita

LINKEDIN

https://www.linkedin.com/in/arkvisual

TWITTER

GITHUB

https://github.com/jiomex

INSTAGRAM

https://www.instagram.com/architettogiovannimessina/

PENSANO DI ME

https://www.virtualvernissage.com/giovanni-messina-maestro-delle-architetture-immersive/

DISCORD

https://discord.gg/shsTbHbTbBQ

arch. Giovanni Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.